Chi sono

Ciao,

io sono Nina, una tessitrice, una sarta e una costumista. Sono innamorata della vita, della semplicità, del teatro e dell’opera.

Quella del teatro è una passione che risale agli albori della mia formazione in Scenografia presso l’Accademia di Belle Arti di Bologna, dopo la quale mi sono diplomata come costumista alla Verona Opera Academy – con uno stage presso l’Atelier Nicolao di Venezia – e ho conseguito il Master di I livello in Textiles, creazione di tessuti d’arte presso l’Accademia di Belle Arti di Firenze.

Adoro le tragedie greche e la drammaturgia nordica, lo Zecchino d’Oro, il mio cane Bacon, la tessitura a licci e ad arazzo, i bottoni e il fuso a gravità. Mi piace immaginare che ogni persona che varchi la soglia del mio laboratorio sia la protagonista di una storia degna di un’opera teatrale, tutta da inventare. Per questo ogni abito che realizzo nel mio Atelier è unico, cucito su misura per il personaggio più interessante che ti sia mai capitato di interpretare: te stess@.

Nel mio Atelier puoi raccontarmi le tue aspettative e i tuoi bisogni. Insieme prendiamo le misure, esploriamo le possibilità, scegliamo i colori. Come a teatro, anche nella vita “i costumi” che indossiamo dicono tanto di noi: il nostro carattere, le nostre speranze, i nostri valori. Per questo i tessuti e i filati che utilizzo non sono per me meno importanti del capo finito.

Tutti i materiali da cui parto sono Made in Italy ed eco-friendly. Le tecniche di confezione sartoriale, filatura, tessitura, ricamo e intreccio che metto in pratica vogliono comunicare un’idea di moda circolare, fondata sulla cura del capo nel tempo: sulla possibilità di rivisitarlo, re-immaginarlo più volte e riciclarlo per farlo diventare sempre qualcosa di nuovo.

Nel 2021, sono tra i 10 finalisti del concorso “Artigiano del Cuore”, a cura della Fondazione Cologni Dei Mestieri D’Arte